Il router VPN sicuro 5G consente la sicurezza bidirezionale IoT

La sicurezza dell’Internet delle cose è completa e tridimensionale, compresi i terminali percepiti, le reti di trasmissione, le piattaforme di servizio e le applicazioni mobili. Qualsiasi tipo di attacco può causare gravi effetti sul sistema

Considerare i rischi per la sicurezza dal punto di vista di “End, Tube, Cloud”

1. “Fine”: la capacità di protezione della sicurezza del livello finale è ampiamente differenziata
Nel tradizionale sistema Internet of Things, il compito del dispositivo terminale è raccogliere, elaborare e identificare dati esterni. A causa del suo ambiente relativamente monouso, molti terminali hanno capacità di archiviazione e di elaborazione limitate. Pertanto, l’installazione del software di crittografia su di esso o l’utilizzo di crittografia e algoritmi di crittografia più elevati aumenterà il carico di lavoro del sistema e, nei casi più gravi, causerà errori di sistema. E molti dispositivi IoT vengono lasciati incustoditi e facilmente sfruttati dagli hacker.

2. “Tube” – il complicato protocollo di comunicazione per le strutture del livello di trasmissione in modo scadente
La rete IoT utilizza molti tipi diversi di reti e molti metodi di attacco come cracking di algoritmi, cracking di protocolli, attacchi man-in-the-middle, chiavi, protocolli, algoritmi di base, certificati e altri cracking di forza bruta. La sicurezza della stessa pipeline di trasmissione dei dati e del contenuto del traffico trasmesso dell’Internet of Things è un problema che non può essere ignorato.

3. I rischi per la sicurezza del livello della piattaforma “Cloud” mettono in pericolo l’intero ambiente di rete
Le applicazioni IoT in genere connettono i dispositivi intelligenti al cloud, consentendone la gestione in remoto. Nonostante il più efficace sistema di gestione interno e la più efficace protezione della sicurezza del sistema, una piccola scappatoia può portare al collasso di una piattaforma o dell’intero sistema.

Come ottenere una sicurezza bidirezionale “end-to-end” per l’Internet delle cose?
Alotcer prende i requisiti di rete e i punti deboli della protezione della sicurezza degli utenti IoT in scenari applicativi pratici come punto di partenza per l’architettura di sistema “end, tube e cloud” dell’Internet delle cose e consiglia agli utenti di utilizzare il router VPN Alotcer 5G Secure . Il router VPN AR7091 può ridurre efficacemente i rischi aziendali a livello di percezione e ridurre gli attacchi a livello di rete attraverso il controllo dell’accesso sicuro e la crittografia dei collegamenti di comunicazione. All’interno viene adottato un forte design di sicurezza per garantire la sicurezza del sistema.

Applicazione del gateway IoT edge nella rete elettrica

Con la diversificazione dei dispositivi IoT, i loro problemi di sicurezza stanno diventando sempre più complicati. Se vuoi trarne vantaggio, devi ridurre al minimo il rischio per garantirne la sicurezza. Il router VPN sicuro 5G di Alotcer è stato applicato a una moltitudine di scenari, tra cui produzione intelligente, città intelligenti, vita intelligente, parchi intelligenti, agricoltura intelligente, istruzione intelligente, ecc.

Bài viết liên quan

Xem tất cả
  • La tecnologia PLC su cui si basa il gateway 5G […]

    Continue reading
  • Introduzione all’applicazione Al giorno d’oggi, le persone amano lo shopping […]

    Continue reading
  • Il dispositivo seriale (PLC/MCU/PC, ecc.) è collegato alla DTU industriale/MODEM […]

    Continue reading
  • Con il continuo sviluppo del settore industriale, le imprese hanno […]

    Continue reading

Sản phẩm liên quan